top of page

QUARTO E ULTIMO APPUNTAMENTO F1 ESPORTS PRO SERIES

Ultimo appuntamento di questa edizione 2020 della F1 Esports Pro Series, edizione che a nostro parere, visto le difficoltà tecniche dell’organizzazione di un evento di tale importanza e i difetti strutturali di un gioco NON all’altezza della competizione, ha valenza zero nella speranza che il prossimo anno si possa tornare a correre in LAN nell’Arena di Londra.


Giappone: qualifica non eccezionale da parte del nostro Tonzilla che scattato dalla P7 riesce a recuperare un paio di posizioni dimostrando la sua tenacia, posizioni che però ha dovuto cedere nel finale di gara terminando alla bandiera a scacchi nella stessa posizione in cui era partito.


Messico: questa volta il nostro caro David riesce a scattare da un’ottima posizione visto l’immenso rettilineo che porta alla prima staccata, la terza, ma la sua gara dura per l’appunto quel rettilineo. Chiuso a sandwich da due avversari si gira e rompendo la sospensione anteriore con conseguente ritiro. Non bastava solo il gioco ci mancavano anche gli avversari a fare manovre da mani nei capelli...


Brasile: nuovamente una P3 in qualifica per Tonzilla che torna nella pista dove un anno fa alzo al cielo il trofeo iridato. Quest’anno l’epilogo è tutt’altro chiude in P6 per un contatto con una Mercedes. Ennesima beffa stagionale.


L’anno scorso hai alzato il titolo, quest’anno purtroppo non è stato così. Lo abbiamo detto e lo ripeteremo fino alla nausea questa competizione È FALSATA! Si è vero il livello era ancora più alto quest’anno ma gli innumerevoli episodi hanno certamente influito anche a livello mentale e di motivazioni. Noi Italiani siamo così però nelle difficoltà ci esaltiamo ed è per questo che per la prossima stagione siamo sicuri che tornerai li davanti a competere per risultati che rispecchino effettivamente il tuo livello! Forza TONZILLA! Grazie per le emozioni che nonostante tutto ci hai regalato anche quest’anno!


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

ASSENZA INGIUSTIFICATA: pilota psjunior23

L'assenza del pilota psjunior23 viene considerata INGIUSTIFICATA e, secondo l'articolo 3.4 del regolamento, viene penalizzato con la decurtazione di due (2) Punti Patente.

Responsi Race Direction PREDATOR CUP - #18 GP GIAPPONE

Reclamo VPR_seremat1907 contro iCiro01: ACCOLTO https://youtu.be/actGMf0FpJc La Race Direction, presa visione dell’episodio, evidenzia una manovra estremamente incauta da parte del pilota RedBull che,

Commenti


I commenti sono stati disattivati.
bottom of page